Sistemi automatici di applicazione prodotti e pulizia
> Impianto di verniciatura > Sistemi automatici di applicazione prodotti e pulizia >

slide3

Geico è un interlocutore di primo piano per i sistemi di applicazione mastici, insonorizzanti a spruzzo e protettivi vari. In partnership con i principali fornitori di robot, macchine e materiali di applicazione per le scocche, Geico è  in grado sia di sviluppare nuove tecnologie che migliorano le performance qualitative dei processi, sia di proporre in tempi molto brevi soluzioni per l’applicazione automatica grazie a prodotti e tecnologie di nuova concezione che prolungano in modo considerevole i tempi di obsolescenza dell’impianto.

L’abbattimento dei consumi e degli sprechi e la riduzione delle imperfezioni garantiti dai sistemi di verniciatura Geico, si traducono in un significativo risparmio di tempo e di materie prime, oltre che in un drastico calo degli interventi di ritocco manuale sulle linee di bypass, contribuendo in modo importante all’intera economia di produzione.

slide124

Geico si propone come un interlocutore di primo piano per tutto ciò che riguarda le diverse soluzioni impiantistiche per la verniciatura degli interni e degli esterni delle scocche.

È in grado infatti di fornire sistemi automatici completi in funzione della tipologia del processo applicativo richiesto dai suoi Clienti per il trattamento delle superfici con basi vernice all’acqua, a solvente mono oppure bi-componente. Non solo: grazie alla sua lunga esperienza nel settore della verniciatura, Geico può assicurare le migliori soluzioni (soprattutto a livello impiantistico) per minimizzare i consumi e i costi energetici per scocca prodotta.

L’applicazione può essere eseguita con differenti tipologie di applicatore; preferibilmente vengono proposti atomizzatori elettrostatici a carica interna in quanto riducono in modo significativo i consumi vernice; inoltre i dispositivi automatici di pulizia consentono di ridurre notevolmente le attività manuali e di riflesso aumentano l’efficienza della linea di produzione.

Ogni robot dispone del proprio sistema di controllo integrato dell’applicazione, che consente di adattare in modo ottimale i parametri di verniciatura in funzione delle caratteristiche delle superfici da trattare. Tutti i sistemi di gestione dell’applicazione sono integrati nel braccio orizzontale del manipolatore e quindi molto vicini all’atomizzatore; ciò consente una significativa riduzione dei tempi e dei consumi nelle fasi di cambio colore tra la scocca processata e quella successiva.

All’interno del braccio del manipolatore trovano alloggiamento anche le pompe volumetriche che garantiscono un perfetto dosaggio dei prodotti e le rampe di cambio colore dove vengono collegate tutte le tubazioni che provengono dai circolatori di distribuzione prodotto principale. Per mezzo di raccordi specifici viene garantito il ricircolo della vernice allo scopo sia di assicurare che il prodotto sia sempre in movimento sia di evitare sedimentazioni che possono creare problemi qualitativi sulle superfici delle scocche.

slide121

Nell’ambito della divisione Innovation, Geico ha lanciato un progetto innovativo denominato J-Hive che consiste nello sviluppo di una cella ottagonale progettata per la verniciatura sia degli interni che degli esterni della scocca in un’unica stazione. La struttura della nuova cabina, che consente una notevole riduzione degli spazi rispetto a quella tradizionale, porta con sé la possibilità di adattare le linee di verniciatura con un layout personalizzato in quanto la scocca può entrare in cabina da un lato dell’ottagono e uscire con angolazioni diverse.

Questo progetto è orientato verso linee a bassa produzione, modelli di nicchia o linee ritocchi dove la scocca può essere verniciata completamente attraverso l’installazione di un solo robot: ciò consente notevoli riduzioni dei costi di investimento e di gestione.

J-Hive inoltre consente l’eliminazione della zona di verniciatura dei carrelli 7° asse per la movimentazione del robot: ciò comporta una maggiore efficienza e pulizia della cella.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I sistemi di pulizia automatica permettono di eliminare le particelle di polvere eventualmente presenti sulle superfici interne ed esterne della scocca.

Geico offre la possibilità di realizzare il trattamento sia con il sistema De-Dust compact, sia con l’impiego di automazione flessibile; pertanto la pulizia delle scocche può avvenire anche attraverso l’impiego di impianti robotizzati opportunamente sviluppati per rendere possibili i seguenti trattamenti: pulizia interni scocca, pulizia esterni scocca con penne di emù e pulizia interni/esterni scocca con sistema a spazzola rotante.

La pulizia delle superfici interne/esterne della scocca può essere eseguita con robot antropomorfi presso una stazione che viene installata a monte delle cabine di verniciatura. Se la scocca si muove su un trasportatore in continuo, vengono normalmente impiegati manipolatori a 6 assi, oppure a 7, nel caso in cui la tipologia di trasporto sia del tipo stop & go.

In funzione delle esigenze del Cliente e della vasta gamma di opzioni offerte da Geico, sarà possibile utilizzare in modo combinato una parte del sistema De-Dust con la stazione di depolveratura a rulli con penne di emù robotizzata.

slide32

Il trattamento con olio ceroso o cera all’interno degli scatolati avviene come ultima fase di lavorazione all’interno dell’officina di verniciatura, prima che la scocca venga inviata alle linee di montaggio.

Questa fase di trattamento finale permette di aggiungere all’interno degli scatolati o cavità della scocca, che non sono raggiungibili dal trattamento di verniciatura a spruzzo, un’ulteriore protezione contro la ruggine.

 

Applicazione automatica olio ceroso

L’applicazione automatica di olio ceroso è un’operazione molto delicata alla quale Geico presta particolare attenzione in modo tale da ottenere i migliori risultati; proprio per questo il sistema è predisposto con tutti i necessari controlli che consentano di mantenere costanti i parametri che influenzano l’applicazione.

 

Successivamente alla zona automatica, è prevista una zona manuale dove gli operatori eseguono l’applicazione sulle parti non raggiungibili in automatico e dove eventualmente vengono effettuate le riprese in manuale che sono segnalate e controllate in automatico dal sistema di gestione della linea affinché venga assicurata l’applicazione di tutte le zone previste.

 

In seguito a un accurato studio delle cavità da trattare, vengono realizzati gli ugelli che hanno lavorazioni molto precise finalizzate a distribuire in modo ottimale la cera all’interno degli scatolati.