Preparazione, distribuzione e applicazione prodotti manuale
> Impianto di verniciatura > Preparazione, distribuzione e applicazione prodotti manuale >

slide132

L’applicazione corretta di sigillanti e insonorizzanti rappresenta un passaggio importante nel processo produttivo, e influisce sulla qualità finale  del prodotto verniciato.

Prodotti

Adesivi

  • Gli adesivi strutturali o semi-strutturali hanno lo scopo di unire meccanicamente ogni tipo di acciaio in corrispondenza di flange e orli (Hem)
  • Gli antiflutter sono materiali termoplastici per unire materiali o, nella forma espansa, per riempire gli spazi tra le lamiere durante il processo di cottura.

Sigillanti

  • Vengono utilizzati sia all’interno della scocca sia all’esterno per l’alto potere protettivo e la resistenza all’acqua, e per dare continuità estetica alle lamiere.

PVC sottoscocca

  • È utilizzato soprattutto per proteggere la superficie inferiore e le fasce laterali basse dell’auto dalla corrosione e per esercitare una protezione meccanica contro gli impatti con oggetti provenienti dal suolo.

 

La linea di sigillatura

Nella linea di sigillatura si esegue l’applicazione del sigillante che serve a riempire tutti gli spazi vuoti, le inserzioni, gli alloggiamenti tra i lamierati scocca al fine di evitare l’infiltrazione di acqua, polvere e fumi nell’abitacolo, e di garantire la protezione alla corrosione dei lamierati stessi.

I sistemi di pompaggio sono adatti per essere allocati nei pressi della linea o all’interno della centrale mastici rispettando i requisiti di igiene e sicurezza sul lavoro; dove necessario, i gruppi RAM (pompe di alimentazione) vengono integrati o equipaggiati con sistemi per l’attenuazione del rumore o in aree confinate per garantire la sicurezza degli operatori. Il prodotto è quindi distribuito alle postazioni di lavoro manuali e automatiche dove viene erogato alla corretta pressione di applicazione tramite sistemi di regolazione a partire da 20 bar fino a 160 bar e oltre se necessario.

Le pistole di applicazione e gli ugelli di estrusione o di spruzzo vengono studiati in collaborazione col Cliente e il Fornitore di prodotti per garantire il rispetto della gamma di lavoro indicata dal processo di produzione (estrusione, flat stream, swirl, e altro).

Sono diversi i punti di forza che la linea di sigillatura messa a punto da Geico presenta; tra questi, le postazioni possono essere equipaggiate con sistemi porta-utensili a scorrimento su binari e sistemi porta-tubi che rendono agevole e pulita l’area di lavoro dell’operatore. In questo modo viene rispettata l’ergonomia e agevolato il lavoro degli operatori. Anche l’illuminazione può essere studiata specificatamente per le diverse aree di applicazione; quando possibile, deve restare flessibile per adeguarsi alle necessità di produzione.

slide151

Grazie a importanti partnership con i maggiori produttori di vernici e con i principali fornitori di robot e macchine di applicazione, Geico rappresenta un interlocutore di primo piano per i sistemi di applicazione vernici, mastici, e protettivi vari.

Prodotti

In partnership con i maggiori produttori di vernici, Geico sviluppa continuamente nuove tecnologie per l’applicazione che migliorano le performance qualitative dei processi di verniciatura.

 

Pigmenti:

Si tratta di polveri che conferiscono colore e consistenza alla vernice. Non sono solubili in acqua o solvente. Possono essere organici, inorganici, metallici o micacei.

 

Resine:

È la parte trasparente di una pittura che lega il pigmento e conferisce brillantezza, durezza, aderenza e altre caratteristiche. Possono essere naturali o sintetiche.

 

Solventi:

Hanno la funzione di sciogliere la resina, permettere una migliore miscelazione tra resina e pigmenti e fornire la giusta viscosità di applicazione.

 

Additivi:

Si tratta di composti chimici che forniscono al prodotto verniciante caratteristiche speciali.

 

 

Preparazione e distribuzione delle vernici

I sistemi di stoccaggio e preparazione delle vernici devono garantire sia la conservazione dei prodotti alla corretta temperatura sia la loro diluzione nei solventi, co-solventi e altri additivi quando necessario, sia la loro distribuzione alle cabine di applicazione mantenendo inalterate le caratteristiche che ne determinano la qualità. Tutto questo senza stressare la vernice, rispettando i limiti di velocità consigliati dai principali fornitori di prodotti e concordati col cliente. La centrale vernici e i sistemi di distribuzione vengono studiati specificatamente per vernici al solvente o per vernici a base acqua (WB). Queste ultime presentano infatti peculiarità diverse e devono essere trattate nella maniera opportuna in un caso o nell’altro.

Geico ha sviluppato le competenze per rispondere in modo esaustivo alle richieste dei principali fornitori di vernici in modo da garantire la vita dei prodotti e la loro performance.

 

Su richiesta del Cliente, la centrale vernici può essere corredata da un’ampia gamma di arredi, sistemi di movimentazione e agitazione fusti.

Le vernici all’acqua arrivano dal fornitore pronte all’uso ma vanno comunque controllate e corrette se necessario; quelle a solvente devono invece essere diluite per arrivare alla viscosità prescritta. Ciò è possibile grazie ai sistemi forniti da Geico, tra questi, le pompe che  garantiscono prestazioni molto elevate.

La distribuzione della vernice e il condizionamento sono studiati per adattarsi al layout delle cabine garantendo accessibilità ed ergonomia in caso di intervento.

 

L’applicazione manuale

Una volta giunti in cabina, i prodotti vengono applicati per mezzo di pistole di spruzzatura di tipo elettrostatico e non.

Le postazioni manuali sono studiate e integrate nelle cabine di verniciatura Geico a seconda delle diverse richieste del cliente. È possibile scegliere di adottare un sistema di cambio colore automatico grazie al quale l’operatore non deve eseguire nessuna operazione di pulizia durante il cambio dello stesso ma trova sempre la pistola pronta caricata col colore prestabilito. Sistemi di avviso quali Touch Panel o lampade colorate avvisano quali sono le operazioni automatiche in corso. Tali sistemi, impostabili con ampia flessibilità, permettono di gestire in automatico i lunghi tempi morti in caso di inutilizzo di un colore mediante cicli di lavaggio specifici.

In alternativa ai sistemi automatici, si può ricorrere a sistemi in cui l’operatore ha a disposizione una o più tubazioni per effettuare lui stesso il collegamento attraverso giunti rapidi, procedendo – se necessario – al lavaggio della tubazione mediante solvente. Tali operazioni di lavaggio coinvolgono discrete quantità di solvente. Geico ha studiato appositi sistemi per il recupero del solvente di lavaggio che viene inviato alla centrale vernici e riposto in cisterne dove può essere agilmente smaltito e trattato.

Le pistole impiegate sono prodotte dai principali costruttori e vengono scelte in accordo coi requisiti del cliente permettendo la più ampia gamma di ventaglio di applicazione.

Le postazioni all’interno della cabina sono studiate per garantire l’ergonomia della stazione integrandosi con la struttura stessa della cabina di verniciatura.